Artisti per Amatrice: concerto benefico per raccogliere fondi per i paesi colpiti dal terremoto

Artisti-per-Amatrice-744x444

Ti è piaciuta la notizia? Condividila!

alessio_bernabei_dear_jack_006

 

La solidarietà degli artisti di spettacolo si fa sempre sentire nei momenti del bisogno. Il devastante terremoto dell’Abruzzo aveva fatto nascere progetti interessanti come Amiche per l’Abruzzo, concerto ideato da Laura Pausini, e Artisti uniti per l’Abruzzo con la canzone Domani, da un’idea di Jovanotti, Giuliano Sangiorgi e Mauro Pagani. La mobilitazione per le zone colpite nelle Marche sembra simile. Se Laura Pausini ha fatto sapere di essersi già mossa ma in privato (così, come lei, tanti suoi colleghi); Fedez, J-Ax, Rovazzi ed Alessandra Amoroso hanno annunciato di donare ad Amatrice i ricavati dei rispettivi singoli nei prossimi tre mesi. Un bel gesto.

Anche Alessio Bernabei, ex cantante dei Dear Jack e ora voce solista, si è dato da fare. E in pochi giorni, grazie alla collaborazione dell’autore Alessio Sheky Fiorucci, ha messo in piedi Artisti per Amatrice, un concerto che si terrà giovedì 1 settembre in Piazza della Vita a Civitavecchia. Assieme a lui, tanti artisti: Gigi d’Alessio e Zero Assoluto su tutti. Ma anche la webstar Leonardo Decarli, gli exAmici Valentina Tesio e Patrizio Ratto, lo scrittore Federico Moccia, gli attori comici Andrea Roncato, Lallo Circosta e Geppo, il pugile Emiliano Marsili, il surfista Mattia Camboni. Altri sono “in arrivo”, annuncia la locandina.

“Questo è il mio, anzi, il nostro contributo! Grazie a tutti i miei amici artisti che hanno accettato di partecipare per una giustissima causa, e grazie anche a chi non potrà essere lì per impegni presi precedentemente ma che ci sta aiutando mandandoci materiale per far sì che la serata sia ancora più bella!
L’ingresso non prevede biglietto, ma all’entrata dell’area-concerto troverete banchetti della Protezione Civile e della Croce Rossa Italiana, dove potrete dare il vostro contributo. Il ricavato verrà donato totalmente alla città di Amatrice!! Ci tengo a precisare che noi artisti non prenderemo nulla! Anzi, per i soliti scettici, aggiungo che ogni artista raggiungerà il luogo dell’evento a proprie spese! Ovviamente questo era scontato, però credo sia giusto comunque comunicare questa cosa, per evitare incomprensioni future spiacevoli… Sono giorni frenetici, di chiamate e piena organizzazione, però vi posso garantire che, anche se per me è la prima volta che mi trovo a vestire i panni di organizzatore e le cose da fare sono tantissime, non mi sta pesando affatto. Sono euforico e pieno di vita! E in quella sera userò la mia vita per abbracciare tutte quelle persone che sono in difficoltà”.

Ti è piaciuta la notizia? Condividila!

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *