Automobilismo: Partenza scoppiettante per il team reggino Piloti Per Passione , 2° Slalom dei due mari – Coppa Città di Marcellinara.

LOGO COMITATO PROVINCIALE

Ti è piaciuta la notizia? Condividila!

Giuseppe Aricò [1600x1200]

Il team reggino Piloti Per Passione presieduto da Giuseppe Denisi rientra soddisfatto dalla partecipazione al “2° Slalom dei due mari – Coppa Città di Marcellinara” valevole quale Prima prova del 2° Campionato Calabrese di Slalom.

Una giornata uggiosa, con l’asfalto reso scivoloso, non ha certo frenato la voglia dei piloti di far rombare i motori sul caratteristico tracciato di Marcellinara e deliziare il pubblico accorso numeroso per incitare i propri beniamini ed ascoltare il caratteristico rombo dei bolidi.

Il team Piloti Per Passione  – società affiliata ASI (Associazioni Sportive Sociali Italiane – già Alleanza Sportiva Italiana) – si è presentato, allo Slalom catanzarese egregiamente organizzato dall’Aci Catanzaro ben supportato dallo staff della New Generation Racing presieduto da Salvatore Trapasso, con ben sei piloti; a parte gli indisponibili Antonino Albanese i n A-A3 , Massimo Albanese in GTI-GTI2, Antonino Bellinghieri, Giorgio Corsaro, Ivan Filippone, Domenico Scordo, Francesco Barca, Domenico Tramontana, etc.

Nel giro di ricognizione, purtroppo hanno abbandonato la gara Sergio Larocca gruppo N classe N3 e Carmelo Barbaro gruppo GTI classe GTI1 per problemi meccanici non risolvibili nell’immediatezza.

Ma i colori della Scuderia di Sambatello sono stati ben difesi  da Antonio Gramuglia che ha conseguito un buon terzo posto di classe e ventisettesimo assoluto in gruppo N classe N2 con il tempo di 2’ 38” e 07 maturato nel corso della prima manche e da Demetrio Marino che ha conquistato il terzo posto di classe e si è piazzato quattordicesimo assoluto in gruppo GTI-GTI2 con il tempo di 2’30”e 99 nel corso della seconda manche migliorando la prestazione della prima manche.

Le soddisfazioni  maggiori sono giunte dalle performance di Giuseppe Aricò, primo di classe e quarto di gruppo in N-N3 con il tempo di 2’35” e 93 maturato nella seconda manche migliorando il tempo della prima fazione di gara e nonostante un testa coda  durante la ricognizione; e da Domenico Battaglia, primo di classe,  primo di gruppo ed undicesimo assoluto in A-A2, congelando il tempo in 2’27” e 99 nella prima manche.

Per gli amanti delle statistiche la classifica assoluta vede ai primi posti: su podio più alto, il siciliano Francesco Schillace con il tempo di 2’06” e 43, seguito nell’ordine dal campano Alfonso Casillo 2’06” e 98, dal calabrese Giuseppe Rubino 2’10” e 35, dallo “scillese volante” Gaetano Piria 2’10” e 27, dal calabrese Alfredo Mancaruso 2’10” e 54.

Qualche ritocco ai motori e certamente le prestazioni, già dalla seconda prova di campionato in programma domenica 11 maggio a Stilo, daranno ancor maggiori soddisfazioni allo staff del presidente Denisi.

Certamente l’entourage mira ad avere tutte le vetture ed i piloti al massimo in occasione del  V° Trofeo “La Collina” Città di Sambatello in programma Domenica 15 giugno 2014, manifestazione organizzata dallo staff del team “Piloti Per Passione”.  La gara originariamente era inserita nel  calendario federale per il 4 maggio, ma per problemi  alla strada (manto stradale dissestato e detriti sulla carreggiata) e lievi problemi burocratici al rilascio dei “permessi” hanno suggerito lo spostamento dell’importante gara reggina che coinvolge tutto il pubblico e gli operatori dell’intera vallata del Gallico”.

Fonte: Carmelo Regolo ( Ufficio Comunicazione – ASI )

Ti è piaciuta la notizia? Condividila!

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *