Capodanno 2014 Milano: in Piazza Duomo , concerto con Elio e le Storie Tese

elio-e-le-storie-tese

Ti è piaciuta la notizia? Condividila!

Elio e Le Storie Tese

Ufficializzato il Capodanno 2014 a Milano in Piazza Duomo: il concerto gratuito per salutare il nuovo anno avrà un programma speciale con le performance live dei Motel Connection e degli Elio e le Storie Tese. Dalle ore 21:00 del 31 dicembre e fino a dopo la mezzanotte del 1° gennaio il trio dance di Samuel dei Subsonica e l’irriverente band milanese si passeranno il testimone per traghettare Milano nel 2014.
I Motel Connection saliranno sul palco alle 21:15 per offrire un’ora e mezza di musica da ballare e, dopo il cambio palco, sarà la volta degli Elio e le Storie Tese, che suoneranno le loro famosissime e divertentissime canzoni fino a mezzanotte e mezza. A quell’ora si riaccenderanno le luci in Piazza Duomo per consentire a tutti di tornare a casa (o spostarsi in città per continuare altrove i festeggiamenti) usufruendo della metropolitana (eccezionalmente aperta e in funzione fino alle 2 del mattino) o delle bici del servizio BikeMi che resterà attivo tutta la notte.

L’assessore alla Cultura del Comune di Milano, Filippo Del Corno, si è dichiarato molto soddisfatto per il ritorno, dopo un anno di stop per motivi di ordine pubblico, del concerto gratuito di Capodanno in Piazza Duomo : ‘Sarà una serata di divertimento e di musica di qualità nella piazza che è cuore e simbolo di Milano, per festeggiare l’arrivo del 2014 con un grande concerto aperto a tutti‘.

Il concerto di Capodanno 2014 Milano in Piazza Duomo è realizzato in collaborazione con il gruppo CSC e Trident Enterteinment, grazie al sostegno di Expo SpA, Eni e Samsung.

Con l’ufficialità del concerto milanese, che segue di un paio di giorni l’annuncio del Capodanno 2014 a Roma al Circo Massimo, si va completando il calendario dei concerti in piazza per festeggiare il nuovo anno. Mancano all’appello soltanto Napoli e Bari e poi tutte le grandi città d’Italia avranno il loro spettacolo gratuito per la notte di San Silvestro.

Fonte: www.musicroom.it

Ti è piaciuta la notizia? Condividila!

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *