Classifica iTunes 12 settembre 2014: Lenny Kravitz al top nei singoli , Club Dogo in vetta negli album

u21

club_dogo

Nella classifica dei singoli più venduti su iTunes, questa settimana, c’è da registrare una novità per quanto riguarda il primo posto. Lenny Kravitz, infatti, ha raggiunto direttamente la vetta con il suo ultimo singolo: The pleasure and the pain. Al secondo posto, troviamo Lilly Wood & The Prick, con la partecipazione di Robin Schulz, e la loro hit Prayer in C, in salita di due posizioni rispetto ad una settimana fa. Nelle due posizioni successive, troviamo lo stesso singolo, Bailando di Enrique Iglesias, in due versioni differenti: al terzo posto, c’è la versione spagnola mentre al quarto posto, c’è quella inglese. Al quinto posto, c’è Valerio Scanu con il singolo Lasciami entrare, in salita di quattro posizioni.

Al sesto posto, troviamo When the beat drops out, singolo di Marlon Roudette, in salita di quattro posizioni. Charli XCX, con il singolo Boom Clap, invece, entra in top ten, direttamente alla posizione numero sette. Anche i Maroon 5, con il singolo Maps, rientrano nelle posizioni che contano, precisamente all’ottavo posto. In nona posizione, c’è Splendida ostinazione, singolo di Marco Carta, anch’esso di ritorno in top ten. Gli Sheppard, infine, chiudono la top ten con il singolo Geronimo, in discesa di due posti.

Nella classifica degli album più venduti di questa settimana, sempre su iTunes, invece, c’è da segnalare un ritorno per quanto riguarda il primo posto. Già in vetta durante il pre-order, i Club Dogo si riprendono la prima posizione con il loro nuovo album Non siamo più quelli di Mi Fist. Il podio viene completato da due new entries in pre-order: al secondo posto, troviamo Pop-Hoolista, nuovo album di Fedez, mentre al terzo posto, c’è Four, nuovo album degli One Direction. In quarta posizione, c’è Il padrone della festa, album di Niccolò Fabi, Daniele Silvestri e Max Gazzè, in salita di tre posti. In quinta posizione, invece, troviamo i leader della scorsa settimana ossia i Subsonica con l’album Una nave in una foresta.

Dal sesto all’ottavo posto, invece, troviamo gli U2 che fanno il loro ritorno in classifica rispettivamente con U2 – 18 Singles, The Joshua Tree e The Best of 1980-1990. Al nono posto, c’è Mondovisione di Ligabue, di ritorno in top ten. A volte esagero, nuovo album di Gianluca Grignani, infine, chiude la top ten degli album.

Classifica iTunes 12 settembre 2014 Singoli

1. The pleasure and the pain – Lenny Kravitz
2. Prayer in C – Lilly Wood and the Prick feat. Robin Schulz
3. Bailando (Spanish version) – Enrique Iglesias feat. Descemer Bueno & Gente de Zona
4. Bailando (English version) – Enrique Iglesias feat. Sean Paul, Descemer Bueno & Gente de Zona
5. Lasciami entrare – Valerio Scanu
6. When the beat drops out – Marlon Roudette
7. Boom clap – Charli XCX
8. Maps – Maroon 5
9. Splendida ostinazione – Marco Carta
10. Geronimo – Sheppard
11. Hideaway – Kiesza
12. Faded – ZHU
13. Lovers on the sun – David Guetta feat. Sam Martin
14. Run, run, run – Tokio Hotel
15. The Chamber – Lenny Kravitz
16. Il mio giorno più bello nel mondo – Francesco Renga
17. On top of the world – Imagine Dragons
18. L’amore non esiste – Fabri-Silvestri-Gazzè
19. A Sky Full of Stars – Coldplay
20. Problem – Ariana Grande feat. Iggy Azalea

Classifica iTunes 12 settembre 2014 Album

1. Non siamo più quelli di Mi Fist – Club Dogo
2. Pop-hoolista – Fedez
3. Four – One Direction
4. Il Padrone della Festa – Fabi-Silvestri-Gazzè
5. Una nave in una foresta – Subsonica
6. U2 18 Singles – U2
7. The Joshua Tree – U2
8. The Best of 1980-1990 – U2
9. Mondovisione – Ligabue
10. A volte esagero – Gianluca Grignani
11. Achtung Baby – U2
12. U2 18 Singles (Deluxe version) – U2
13. Happy Edition mixata da DJ Osso – Artisti vari
14. Live from Paris – U2
15. The Best of 1990-2000 – U2
16. Scusate per il sangue – LowLow & Mostro
17. Gioia… non è mai abbastanza – Modà
18. For Dj’s only 2014/03 – Artisti vari
19. Ghost Stories – Coldplay
20. V – Maroon 5

Fonte: www.soundsblog.it

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *