Classifiche 2015: ecco i singoli e gli album più venduti in Italia

12522912_947705695319457_6209871609698689386_n

12400451_947705351986158_7374298080171890559_n

Il 2015 lo abbiamo salutato da poco, ma in Italia c’è chi può festeggiare degnamente i risultati di vendite di singoli e album: sono rispettivamente Roma-Bangkok di Baby K feat. Giusy Ferreri e 2015cc di Lorenzo Jovanotti Cherubini i due titoli che hanno venduto più di tutti gli altri nell’anno appena passato.

Un “premio speciale”, diciamo così, va senza dubbio a Marco Mengoni, che riesce a piazzare nella top ten delle vendite entrambi i suoi album Parole in circolo e Le cose che non ho, quest’ultimo pubblicato di recente. Secondo in classifica è Tiziano Ferro con TZN – The Best, mentre terzi si piazzano The Kolors con il primo album Out.

Festeggia l’industria musicale italiana, questo è certo, perché nelle prime dieci posizioni figurano praticamente tutti cantanti e gruppi italiani; tra gli internazionali regge solo lo spaventoso exploit di Adele, quarta in classifica con le vendite elevatissime del suo 25 uscito “solo” a fine novembre. J.Ax, Il Volo, ModàLigabue terminano le posizioni della top ten, fotografando lo stato della musica italiana mainstream.

Nei singoli va un po’ peggio agli italiani, ma la potenza del singolone Roma-Bangkok di Baby K e Giusy Ferreri si è fatta sentire nella classifica delle vendite digitali; e ad affiancarle arriva Maria Salvador di J.Ax in quarta posizione tra i più venduti, mentre secondo è ovviamente El Perdon di Nicky Jam feat. Enrique Iglesias, e terzo OMI con Cheerleader.

A seguire troviamo Lean On di Major Lazer feat. Dj Snake & Mo, El Mismo Sol di Alvaro Soler, Take Me To Church di Hozier (ancora dopo due anni dalla pubblicazione), See You Again di Wiz Khalifa feat. Charlie Puth, Firestone di Kygo e Love Me Like you Do di Ellie Goulding.

Il report completo sulle vendite del 2015 di singoli, album, dvd musicali e compilation lo si può trovare sul sito della FIMI.

Fonte: www.soundblog.it

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *