Daft Punk: Instant Crush , il nuovo singolo con Julian Casablancas

Daft-Punk-New-Songs-2013-Upcoming-Albums

Daft Punk

Dopo Get Lucky e Lose Yourself to Dance arriva in radio un nuovo singolo dei Daft PunkInstant Crush  feat. Julian Casablancas, terzo brano estratto da Random Access Memories, l’eccezionale ultimo album del duo francese le cui vendite in tutto il mondo hanno largamente superato quota tre milioni di copie.
Questa volta ad accompagnare la musica dei Daft Punk non c’è più Pharrell Williams, meravigliosa voce dei due precedenti singoli, ma Julian Casablancas, l’estroso frontman della band newyorkese dei The Strokes. Ovviamente le sonorità sono completamente diverse ma anche questa Instant Crush promette di scalare a breve le classifiche mondiali. Del resto il pezzo, con atmosfere musicali che ricordano molto quelle degli Alan Parsons Project, fin dall’inizio è risultato uno dei più apprezzati dell’intero album dei Daft Punk.

Intanto, come ho già anticipato prima, le vendite di Random Access Memories proseguono a gonfie vele, nonostante siano trascorsi esattamente sei mesi dall’uscita dell’album nei negozi. Le statistiche dicono che in tutto il mondo oltre tre milioni di persone hanno acquistato l’ultimo disco dei Daft Punk, un numero che potrebbe proiettarli ai primissimi posti delle vendite globali di fine anno o forse addirittura al primo. Random Access Memories ha inoltre già vinto il disco di platino in Italia, Regno Unito e Australia e il disco d’oro in Germania.

Daft Punk, Instant Crush: audio completo

Daft Punk, Instant Crush: testo

[Verse 1]
I didn’t want to be the one to forget
I thought of everything I’d never regret
Let’s run with it because it’s all we can take
One thing I’d never see, the same way around
I don’t believe it and it slips from the ground
I want to take you to that place near the rush
But no one gives us any time anymore
You used me once
You made an offer for it, then you ran off
I got this picture of us kissin’ in my head
And all I hear is the last thing that you said

[Pre Chorus]
Listen to you brother, and listen to me
I didn’t want to anymore

[Chorus]
And we will never be alone again
Cause it doesn’t happen everyday
Kinda counted on you being a friend
Kinda given up on giving away
Now I thought about what I wanna say
But I never really know where to go
So I chained myself to a friend
Cause there’s nowhere else I could go

Some more again

[Verse 2]
It didn’t matter what they wanted to see
You thought he saw someone that looked just like me
I saw my memory that just never dies
We worked too long and hard to give it no time
He sees right through me, it’s so easy with lies
Cracks in the road that I would try and disguise
He runs the scissors at the seam in the wall
He cannot break it down or else he would fall
One thousand lonely stars
Hiding in the cold
Take it, oh I don’t wanna sing anymore

[Pre Chorus]
Listen to you brother, and listen to me
I didn’t want to anymore

[Chorus]
And we will never be alone again
Cause it doesn’t happen everyday
Kinda counted on you being a friend
Kinda given up on giving away
Now I thought about what I wanna say
But I never really know where to go
So I chained myself to a friend
Cause there’s nowhere else I could go

I don’t wanna start, don’t get upset
I’m not with you
It’s all I do when I’m with you

[Chorus]
And we will never be alone again
Cause it doesn’t happen everyday
Kinda counted on you being a friend
Kinda given up on giving away
Now I thought about what I wanna say
But I never really know where to go
So I chained myself to a friend
Cause there’s nowhere else I could go.

Daft Punk, Instant Crush: traduzione

Non voglio essere l’unico a dimenticare
Ho pensato a tutto quello che non ho mai rimpianto
Corriamo perchè è l’unica cosa che possiamo fare
Una cosa che non ho mai visto, la stessa cosa
Non ci credo e slitta dal suolo
Voglio portarti nel posto vicino al precipizio
Ma nessuno ci da più tempo ormai
Mi hai usato una volta
Hai fatto un’offerta, poi sei corsa via
Ho questa foto di noi che ci baciamo nella mia mente
E tutto quello che sento è l’ultima cosa che hai detto

Ascolta tuo fratello, e ascolta me
Non voglio più

E non saremo mai più soli
Perchè non succede ogni giorno
Un po’ ho contato su di te che eri un amico
Un po’ mi sono arreso buttando tutto al vento
Ora ripenso a quello che avrei voluto dire
Ma non so mai davvero dove andare
Perciò mi sono legato ad un amico
Perchè non c’è nessun altro posto dove possa andare

Ancora, di nuovo

Non importava quello che volevano vedere
Tu pensavi che lui vedesse qualcuno che mi assomigliava
Io vedevo la mia memoria che non muore mai
Abbiamo lavorato troppo a lungo e troppo duramente per non dargli tempo
Lui vede attraverso di me, è così facile con le bugie
Distrugge la strada che io vorrei provare e camuffare

Lui porta le forbici alla cucitura nel muro
Lui non può buttarlo giù oppure lui stesso cadrebbe
Mille stelle sole
Si nascondono nel freddo
Prendile, oh io non voglio cantare più

Ascolta tuo fratello, e ascolta me
Non voglio più

E non saremo mai più soli
Perchè non succede ogni giorno
Un po’ ho contato su di te che eri un amico
Un po’ mi sono arreso buttando tutto al vento
Ora ripenso a quello che avrei voluto dire
Ma non so mai davvero dove andare
Perciò mi sono legato ad un amico
Perchè non c’è nessun altro posto dove possa andare

Non voglio cominciare, non arrabbiarti
Non sono con te
E’ tutto quello che faccio quando sono con te

E non saremo mai più soli
Perchè non succede ogni giorno
Un po’ ho contato su di te che eri un amico
Un po’ mi sono arreso buttando tutto al vento
Ora ripenso a quello che avrei voluto dire
Ma non so mai davvero dove andare
Perciò mi sono legato ad un amico
Perchè non c’è nessun altro posto dove possa andare.

Fonte: www.musicroom.it

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *