Emis Killa: tour 2014 , ecco le date dei concerti nei club di tutta Italia

emis

Ti è piaciuta la notizia? Condividila!

Emis Killa

Finalmente annunciate le date dei concerti dell’ Emis Killa tour 2014, che vedrà il rapper milanese esibirsi nei club di tutta Italia a per nove show dal vivo a partire dal prossimo 28 febbraio. La notizia del tour giunge proprio nella settimana che ha visto il nuovo album Mercurio entrare direttamente al primo posto della classifica FIMI, consacrando Emis Killa come ‘il king’ del rap italiano.

I concerti del tour 2014 nei principali club sarà proprio l’occasione per presentare dal vivo i nuovi brani di Mercurio, tra cui il singolo Scordarmi Chi Ero, oltre ai vecchi pezzi che hanno reso Emis Killa uno degli artisti della scena hip hop italiana più amati ed apprezzati dal pubblico.
biglietti dell’Emis Killa tour 2014 (una produzione Massimo Levantini per Live Nation) sono in vendita da giovedì 7 novembre 2013 sul circuito Ticket One e nelle prevendite abituali.

E’ opportuno ricordare come nel nuovo lavoro Mercurio ci siano featuring d’eccezione con J-Ax, Max Pezzali, Salmo e Skin e la collaborazione con G.Soave e Duellz, membri della Blocco Recordz, la storica crew di Emis Killa. L’album contiene anche una canzone dedicata a Mario Balotelli dal titolo MB45, che è stata presentata in anteprima a San Siro in occasione di una recente partita di campionato del Milan, squadra di cui Emis è grande tifoso.

Emis Killa è stato anche tra i protagonisti di uno degli eventi hip hop più popolari al mondo, i Bet Hip Hop Awards, che si tengono ogni anno negli Stati Uniti.

Emis Killa tour 2014: date dei concerti

  • 28 febbraio, FIRENZE – Obi Hall
  • 01 marzo, S. BIAGIO DI CALLATA (TV) – Supersonic Music Arena
  • 15 marzo, TORINO – Hiroshima Mon Amour
  • 21 marzo, ROMA – Orion Club
  • 22 marzo, PESCARA – Pala Giovanni Paolo II
  • 29 marzo, NONANTOLA (MO) – Vox
  • 4 aprile, NAPOLI – Casa della Musica
  • 5 aprile, BARI – Demodè
  • 10 aprile, MILANO – Alcatraz.

Fonte: www.musicroom.it

Ti è piaciuta la notizia? Condividila!

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *