Giorgia: I Will Pray, nuovo brano in duetto con Alicia Keys

C_2_aperturasezioni_526_foto1F

Giorgia

Giorgia in duetto con Alicia Keys in I Will Pray, una delle canzoni che faranno parte del nuovo album Senza Paura della cantante romana, in uscita il prossimo 5 novembre 2013. Una prestigiosa partnership internazionale che nobilita la musica italiana, già su di giri dopo l’avvincente duetto tra Laura Pausini e Kylie Minogue in Limpido, e proietta definitivamente Giorgia nell’olimpo delle grandi star mondiali, come del resto il suo infinito talento vocale avrebbe già meritato da tanti anni.

Il duetto tra Giorgia e Alicia Keys in I Will Pray non è l’unica sorpresa della tracklist di Senza Paura, svelata ufficialmente poche ore fa. Se un altro duetto, questa volta con la giovane popstar Olly Murs in Did I Lose You, era già noto da qualche settimana, in pochi si aspettavano invece la collaborazione tra Giorgia e quel mito della nostra canzone che risponde al nome di Ivano Fossati, autore del testo di Oggi Vendo Tutto, altro pezzo del nuovo disco.
Insomma, tra duetti, collaborazioni e quant’altro, Senza Paura contiene 15 canzoni tutte da scoprire, l’ennesimo grande regalo ai propri fan di una cantante che non smette mai di stupire.

Intanto, come tutti saprete, dallo scorso 4 ottobre è in rotazione radiofonica il primo singolo estratto dal nuovo album Senza Paura di Giorgia, dal titolo Quando Una Stella Muore. Il brano, accompagnato da un video clip molto suggestivo, ha già scalato le prime posizioni delle classifiche di vendita.

Il 3 maggio 2014 partirà invece da Padova il nuovo Tour di Giorgia. La tournée, prodotta da Live Nation, percorrerà la nostra penisola da nord a sud con concerti anche a Milano, Roma, Torino, Bologna, Napoli e altre città, fino allo show conclusivo previsto il 22 maggio 2014 al Mandela Forum di Firenze.
In occasione della prossimo tour Giorgia presenterà ovviamente i brani del nuovo disco, tra cui l’attesissimo duetto con Alicia Keys intitolato I Will Pray.

 Fonte: www.musicroom.it

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *