Grido lascia i Gemelli Diversi: diventa Weedo e firma per l’etichetta Newtopia

weedo-grido-gemelli-diversi

Gemelli-Diversi

Grido, nome d’arte di Luca Aleotti, fratello minore di Alessandro Aleotti, meglio conosciuto come J-Ax, ha deciso di lasciare i Gemelli DiVersi, la band pop rap con la quale ha raggiunto il successo.

Si tratta di una svolta professionale significativa per il rapper 35enne perché Grido, che già aveva inciso un album da solo (Io Grido, pubblicato nel 2011), ha anche deciso di continuare la propria carriera da solista firmando per la Newtopia (l’etichetta indipendente fondata da J-Ax e da Fedez) e di assumere il nuovo nome d’arte di Weedo.

Weedo ha già pronto il suo primo progetto discografico targato Netwopia: si tratta dell’EP intitolato Happy EP, composto da sei nuove canzoni e disponibile in free-download sul sito ufficiale dell’etichetta discografica a partire dal prossimo 15 giugno.

A partire da oggi, 3 giugno 2014, invece, è disponibile su YouTube un teaser del primo brano estratto da questo EP intitolato Rapfetamina.

Durante la giornata di ieri, Weedo ha annunciato  questo suo nuovo progetto professionale ai fans con un lunghissimo messaggio pubblicato sulla propria pagina ufficiale Facebook. Il rapper milanese ne ha anche approfittato per svelare i reali motivi per i quali ha deciso di abbandonare i Gemelli DiVersi dopo ben 16 anni di attività.

Ecco alcuni dei passi più significativi di questo messaggio:

Gli ultimi anni sono stati davvero difficili. Anni di cambiamenti per tutti e per me, nella vita e nella musica. Negli ultimi anni ho dato tutto me stesso alla causa della mia band, noi che senza volerlo nel tempo siamo diventati sempre più dei colleghi e sempre meno compagni impegnati a godersi le meraviglie del nostro splendido viaggio. Eppure sembrava che nessuno di noi, me compreso, se lo stesse più godendo. Ancora peggio, che nessuno avesse più la voglia e la passione per cambiare le cose. Questo nella mia testa significava tradire il patto che abbiamo fatto quando tutto iniziò, tra di noi e nei confronti di chi ascoltava la nostra musica. Purtroppo questo si è tradotto negli ultimi anni in una sterilità creativa che ci ha divorati come un cancro, logorando in alcuni casi anche il nostro rapporto personale. Ma soprattutto quello che stavo facendo non mi rendeva più felice e ho cominciato a chiedermi che senso avesse continuare a farlo! Per questo a gennaio ho deciso di lasciare i Gemelli DiVersi. Punto. Non ci sono stati litigi ho espresso agli altri onestamente le mie ragioni. Ho preferito aspettare a rendere pubblica questa mia decisione, perché volevo che la musica venisse prima di tutto. Prendere questa decisione è stata una delle prove più sofferte della mia vita credetemi.

Le voci di uno scioglimento dei Gemelli Diversi, comunque, iniziarono a circolare anche lo scorso autunno, in occasione dei due concerti che la band tenne il 23 novembre all’Atlantico di Roma e il 2 dicembre all’Alcatraz di Milano.

I Gemelli Diversi, con un messaggio pubblicato su Facebook, non nascosero l’intenzione di prendersi una pausa.

Quello che è certo, ora, è che se i Gemelli Diversi decideranno di tornare sulle scene, lo faranno soltanto in tre: il rapper Thema, il cantante Strano e il dj THG.

Fonte: www.soundsblog.it

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *