Hollywood Vampires: tornano con il brano “Bad As I Am”

Bad-As-I-Am-Single-Artwork-2.3.16

Ti è piaciuta la notizia? Condividila!

hollywood-vampires

GLI HOLLYWOOD VAMPIRES RISORGONO CON ALICE COOPER, JOHNNY DEPP e JOE PERRY

Direttamente dai GRAMMY Awards®, il nuovo singolo Bad As I Am

Pur veterani dello spettacolo, gli Hollywood Vampires hanno debuttato in TV come band questo 15 febbraio ai Grammy. La band si è incaricata del doveroso tributo a Lemmy con una cover di Ace of Spades , e hanno presentato il loro secondo singolo “Bad As I Am” , tratto dalla versione deluxe dell’omonimo album, uscita il 12 febbraio.

Bad As I Am è stata scritta da Johnny Depp, Tommy Henriksen e Bruce Witkin, e vede impegnati agli strumenti anche Matt Sorum, Duff Mckagen, Joe Perry e Alice Cooper.

La versione deluxe dell’omonimo album comprende anche la cover di I’m A Boy e 7 and 7 Is , un classico della band di Los Angeles Love , che Alice Cooper aveva già omaggiato nel suo album dell’81, Special Forces .

Nel 1972, sul Sunset Strip, in un bar al piano superiore di un club chiamato Rainbow Bar & Grill, sono nati gli Hollywood Vampires. Quel club era un punto di riferimento per le rock star che vivevano o passavano da L.A.

“Per entrare nel club, bastava bere più di tutti gli altri membri ” racconta Alice Cooper, membro fondatore dei Vampires. “In una sera normale, avrei potuto farmi una passeggiata e trovare lì John Lennon, Harry Nilsson, Keith Moon, travestiti come al solito da cameriera o da chauffeur. La settimana successiva avrebbero potuto esserci Bernie Taupin, Jim Morrison e Mickey Dolenz”.

Tre anni fa, Alice e il suo buon amico Johnny Depp decisero che era ora che lo spirito degli Hollywood Vampires rivivesse (fatta eccezione per il bere). Un ambiente sereno dove gli artisti potessero divertirsi, ridere e suonare insieme. Ad Alice e Johnny si è unito Joe Perry, che è un caro amico di entrambi, e le registrazioni sono cominciate: un tributo agli Hollywood Vampires originali.

Ti è piaciuta la notizia? Condividila!

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *