Jake La Furia: in radio il nuovo singolo “Fuori Da Qui ” in collaborazione con Luca Carboni

jake la furia

jakelafuria

Sono passati quasi tre anni dall’esordio solista con “Musica Commerciale” (certificato Disco d’oro), ma Jake La Furia non se ne è mai veramente andato, si è solo preso il tempo necessario per disegnare un nuovo ritratto in apparente contrasto con quello coloratissimo realizzato dall’iconico artista Van Orton per la copertina del suo nuovo album dal titolo “FUORI DA QUI” in uscita il 22 aprile.

Ad anticipare temi e atmosfere del nuovo disco, ci hanno pensato i brani “El Chapo”, caratterizzato dal beat perfetto dal marchio di fabbrica dei 2nd Roof e da rime insieme nerissime e ironiche, e “Testa o croce”, dove Jake si presenta in compagnia del fenomeno dell’hardcore underground Egreen.

Il primo singolo ufficiale, prodotto da Medeline, è quello che dà il titolo all’album. Scritto con Alessandro Raina (ex Giardini di Mirò e Amor Fou), “Fuori da qui” è uno di quei pezzi che, da soli, riescono a fotografare passato, presente e futuro di un artista. Attraverso la sorprendente collaborazione con Luca Carboni , Jake La Furia sembra voler mostrare al suo pubblico un pezzo della sua storia, un “luogo musicale” che gli appartiene e per farlo sceglie di condividere il brano con un cantautore che lo ha accompagnato negli anni della crescita personale e musicale. Nei 3 minuti e 20 del pezzo, la naturale predisposizione dell’autore di “Luca lo stesso” e “Bologna è una regola” per le linee melodiche meno scontate e più sporche, trova un dialogo perfetto con il flow del rapper milanese.

“FUORI DA QUI”

La tracklist:

EL CHAPO

ZOMBIE

BELLO

FUORI DA QUI (feat.Luca Carboni)

QUALCUNO (feat.Emis Killa)

ALI E RADICI (feat.Fabri Fibra)

MANDAMI FUORI

NOTTE IN CITTA’

ME GUSTA (feat.Alessio La Profunda Melodia)

REALITY (feat.Maruego)

NON SO DIRE NO

LA VITA E’ COSI’

TESTA O CROCE(feat.Egreen)

HO TROVATO TE

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *