Jovanotti: ecco la tracklist di Lorenzo Cilindrata 2015

jovanotti-backup-tour-lorenzo-negli-stadi-2013

jovanotti-586x336

Non dev’essere semplice, per un cantante, dover scegliere come aprire l’album, quale traccia può funzionare, in che ordine di ascolto e come “mescolare” fra loro le canzoni per avere un ordine perfetto e ideale. Lo conferma anche Jovanotti che, da sempre in costante rapporto con i propri fan, rivela su Facebook di essere proprio alle prese con questo passaggio delicato, con la consegna prevista entro il 10/13 gennaio.

Il 2015 è qua, e ci siamo anche noi! Il 10 gennaio (al massimo il 13 , e infatti avverrà il 13) dobbiamo consegnare l’album per andare in stampa perché sia pronto per il 24 febbraio ,data annunciata di uscita. Sono qui a fare la tracklist, ovvero la sequenza dei pezzi. Mentre vi scrivo sto ascoltando quella che mi sembra che giri bene, anche se fare la tracklist di un album è sempre una faccenda che inizia dal primo giorno di lavoro su un album e finisce quando arriva un discografico a dirmi che se non gli consegno il master ti manda un buttafuori a prendermelo con la forza.

Il cantante rivela poi -senza fare il nome il divertente caso di un collega che era talmente perfezionista e dubbioso su quali brani inserire nella tracklist definitiva da non essersi nemmeno reso conto che l’album era già stato rilasciato da un mese:

Mi viene in mente sempre la storia di un famoso musicista che ci teneva a far le cose per bene che negli anni 70 non si decideva a dare il master ai discografici e rimaneva in studio a mettere a punto gli ultimi dettagli e non ne voleva sapere di consegnarlo anche se tutti gli dicevano che era una bomba. Così il suo manager una notte entrò nello studio e fece una copia dei lavoro così com’era. Lo pubblicarono senza dirgli nulla (non c’erano ancora i social network a raggiungerti ovunque). Due mesi dopo quell’artista telefonò per dire che in un mese contava di terminare il lavoro e il manager rispose di prendersela comoda che il disco era uscito da un mese e stava andando alla grande. Questa storiella che dicono sia vera mi viene in mente quando me ne sto qui come adesso a cercare il famoso pelo nell’uovo, sapendo bene che l’uovo di peli non ne ha.

Il ricordo poi torna indietro ne tempo, a 21 anni fa, quando alle prese con la scelta di canzoni da scegliere per un suo disco:

La prima volta che diventai matto per fare una tracklist fu per Lorenzo 1994 che davvero non ne venivo a capo, sapevo solo che volevo iniziare con “attaccami la spina” poi il resto diventò un gioco a incastro. Avevo scritto i titoli dei pezzi sui post-it e li sistemavo e risistemavo. Adesso lo faccio direttamente con i files davanti ad un monitor di computer ma è sempre un’attività che mi fa diventare matto, i miei mi guardano come si guarda un gatto che tenta di aggredire la sua ombra riflessa sul muro. Intanto “sabato” è il pezzo più passato dalle radio italiane! Grazie a tutti! non era per niente scontata questa cosa, sabato è una canzone con delle stranissime proporzioni, è come se miss Italia venisse vinta da una col sedere grosso, non sarebbe mica scontato, ma a volte è proprio la sproporzione quello che ci vuole, e io ne sentivo il bisogno, per questo l’ho fatta uscire come primo singolo, e sono contento che sia piaciuta, anzi di più. Perchè c’è vita sulla terra, lo dico sempre! Bene, torno a incastrare i pezzi, vi tengo aggiornati. E intanto Buon 2015 a tutti! Sproporzionatamente!!!

Lorenzo Cilindrata 2015 uscirà il 24 febbraio 2015.

Fonte: www.soundsblog.it

 

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *