Kart: Piccoli piloti alla ribalta, Daniel Palermo campione regionale Calabria

unnamed

Ti è piaciuta la notizia? Condividila!

1

 

Daniel Palermo è nato a Reggio Calabria nel febbraio 2006, all’età di 7 anni spinto dalla passione per il kart dello zio viene accompagnato nella pista Happy Kart del Signor Pino Romeo, e da quel momento inizia a girare in pista con un kart da noleggio.

Ben presto il padre, il nonno e lo zio gli comprano il suo primo kart da competizione con il quale in qualche mese comincia a correre nelle  gare.
Nel 2015 partecipa al campionato regionale Calabria nella categoria 60 Mini (Cadetti), seguito dal suo meccanico Salvatore Candido che gli cura il mezzo nei minimi particolari e conclude con il secondo posto nella classifica finale.

Il 2016 vede Daniel Palermo impegnato su più fronti, comincia a provare i circuiti importanti del panorama kartistico, tra i quali il circuito internazionale di Sarno, la  Conca, Ugento e Siena, senza dimenticare l’amata Calabria e il campionato regionale.

Domenica scorsa sul circuito di Scalea si è disputata l’ultima gara del campionato regionale Calabria, Daniel ci arriva carico e convinto di poter far bene.
Con una situazione meteo molto incerta, parte bene e con un sontuoso 40.274 si aggiudica la pole position, realizzando il nuovo record della pista nella sua categoria 60 mini.
In gara 1 partendo dalla pole sotto il diluvio, grazie ad un assetto impeccabile del kart da parte di Salvatore​, riesce a vincere con ampio margine sugli avversari.
In gara 2, con pista che si va asciugando c’è l’incertezza tra l’utilizzo di gomme slick o rain, purtroppo la scelta delle slick non lo premia perché la pista rimane umida e scivolosa.

Chiude comunque al secondo posto davanti al suo diretto avversario in campionato.
Daniel a fine campionato esordisce con questo pensiero: “Ringrazio tutti, in particolare modo la famiglia che mi permette tutto questo, mio zio e l’amico Salvatore che mi assiste in pista.
Prossima tappa, sarò impegnato sul Circuito del Sele di Battipaglia  per l’ultima prova del Challenge Area Sud dove tra l’altro sono in testa alla classifica”.
Il titolo di Campione  Regionale appena conquistato è solo l’inizio della crescita.
Ad majora.

Fonte: Carmelo Regolo ( Ufficio Stampa )

Ti è piaciuta la notizia? Condividila!

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *