Kia: ecco le foto della nuova Kia Picanto 2017

kia-picanto

kia-picanto

La Kia Picanto 2017, terza generazione, è destinata a debuttare ufficialmente in occasione del Salone di Ginevra, all’inizio di marzo. Confermate le anticipazioni sulla vettura, che porterà nel segmento A delle citycar il design che Kia finora ha utilizzato per la compatta Rio, sviluppato tra in maggior parte dal centro design che la casa coreana ha a Francoforte.

La carrozzeria della Picanto 2017 sarà lunga 359 cm, con lo sbalzo anteriore accorciato e quello posteriore aumentato in modo da ottenere un allungamento del passo tra le ruote fino a 240 cm e dunque una abitabilità interna maggiore, più spazio e un livello più alto di finiture, tra cui spicca il grande touchscreen al centro della plancia che gestisce tutte le funzioni di infotainment.

La Kia Picanto si mostra nelle prime foto della terza generazione. La citycar è in arrivo la prossima primavera ed è destinata a dare l’assalto al segmento A e alla sua dominatrice di vendite, la Fiat Panda. Abbandonata la personalità “low budget”, la nuova Kia Picanto punta su design più corposo e sportivo, in linea con le nuove Kia Rio e il SUV compatto Kia Niro.

Dall’ultimo restyling della Picanto targato 2015 naturalmente cambia tutto, in primo luogo clientela e ambizioni. Dal lavoro del centro stile europeo di Kia diretto da Gregory Guillaume ne esce una vettura di taglia urbana dalle linee fluide e sportiveggianti, che mantiene il muso di con la mascherina molto assottigliata, il “Tiger Nose” che contraddistingue tutti i modelli del marchio. La carrozzeria dovrebbe rientrare in dimensioni pari a circa 360 cm di lunghezza e richiamarsi al gioco tra nervature e bombature già visto nella Rio, con fari posteriori Led a C.

Dalle prime informazioni Kia punta su interni particolarmente curati, con finiture a contrasto personalizzabili e un display centrale touch screen di grandi dimensioni. Al lancio della vettura, atteso per il Salone di Ginevra in marzo, si prevedono due motorizzazioni, il 1.0 tre cilindri da 66 cavalli e il 1.2 quattro cilindri da 87 cavalli.

Fonte: www.autoblog.it

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *