La Tanière d’Amelie: arriva in radio e in tutti gli store il loro fantastico album

coveralbum

la tanierè

Esce oggi l’album d’esordio de LA TANIERE D’AMELIE, la band aretina guidata dalla vocalist Benedetta Giovagnini.
La pubblicazione di un album rappresenta sempre un passo importante e spesso decisivo per chi decide di affrontare il mercato discografico. Forse proprio per questo l’album è stato intitolato scaramanticamente con il nome della band, La Tanière d’Amelie.. 8 tracce che si ascoltano d’un fiato, schegge e frammenti di momenti di vita vissuta, di ricordi e desideri, di passato e futuro, il tutto con un presente discretamente alternative.
Sono tre le tracce che vengono presentate alle radio contemporaneamente, per dar modo e possibilità di “assaggiare ” e “gustare ” il progetto musicale.
LE JEUX SONT FAIT fa da apripista, con le sue atmosfere francofone e retrò, ODIO ci porta in una stanza arredata di rock, E RIFACCIAMO TUTTO QUI è invece un viaggio di sola andata verso la soft dance di qualche tempo fa.
Un album da scoprire, 3 pezzi da ascoltare.

Dopo l’esordio con il singolo “fra l’asola e il bottone” presentato a Casa Sanremo durante la settimana del festival, la Tanière d’Amelie torna con la sua prima vera fatica discografica.
L’album, che rappresentativamente porta il nome della band , si snoda in 8 episodi, vere e proprie dichiarazioni d’amore alla musica ed alla commistione di stili.
Il disco è denso di suggestioni che si svincolano dai generi, senza dimenticare un’origine squisitamente pop.
La particolare copertina , che mostra una Parigi immobile dove elementi di colore, sono isolati agli angoli opposti di una città satura di grigio, regala una prima citazione (l’album ne è pieno zeppo) in alto al centro, vola silenzioso uno zeppelin (chiara strizzata d’occhio a quello dei più famosi Led)
I “Tanièri” divertono ma non si limitano a quello, il racconto è accompagnato da testi eleganti ed ispirati, interpretati dalla splendida voce di Benedetta Giovagnini.
Il disco in uscita il 22 Giugno per GR Musica, vanta la collaborazione con musicisti d primo livello:
Luca “Roccia Baldini” e Ciro Fiorucci (Paolo Benvegnù), Marco Fanciullini (il Cile, Andrea Chimenti), Roberto Grigiotti (Francesca Michelin e Bianca Atzei), Filomena di Curzio (Renato Zero), Maurizo “Martino Assilli” e Andrea Cetica.

CREDITS
Label GR Musica
Edizioni Gianni Rodo Edizioni
Registrato e mixato da Riccardo Lanzi presso x.e.s. studio
Copertina: Amarilli Soriente
Grafica: Giacomo Giovagnini

Hanno suonato:
Benedetta Giovagnini: Voci cori e pianoforti
Andrea Boldi e Riccardo Lanzi: Chitarre elettriche, acustiche, slide guitar, mandolini, ukulele, tastiere
Roberto grigiotti: (2015: COCA COLA SUMMER FESTIVAL con Francesca Michielin e parte del BIANCOENERO TOUR con Bianca Atzei): bassi

TRANNE
Luca “Roccia” Baldini: (Paolo Benvegnù) “fra l’asola e il bottone” bassi
Maurizio “Martino” Assilli: “brucia” bassi

Marco Fanciullini: (il Cile-Andrea Chimenti) Batterie
TRANNE

Ciro Fiorucci (Paolo Benvegnù) batterie “fra l’asola e il bottone

Filomena di Curzio (tournista Renato Zero) Violoncello su “brucia
Andrea Cetica Vibrafono su “brucia”-“les jeux sont fait”.

Fonte: Ufficio Stampa ( GR Musica )

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *