Niccolò Fabi: il 22 Aprile esce il nuovo album “UNA SOMMA DI PICCOLE COSE”, dal 18 maggio in tour

20160307130708_fabi.jpg

niccolo-fabi

Venerdì 22 aprile, sarà disponibile in tutti in negozi di dischi, in digital download e in tutte le piattaforme streaming “Una somma di piccole cose”, il nuovo album di Niccolò Fabi. Dopo due dischi corali, il suo “Ecco e “Il Padrone della festa” (con Silvestri e Gazzè), Niccolò sceglie di dedicarsi al “disco che avrebbe sempre voluto realizzare” e lo fa in totale autonomia, creandolo e registrandolo in una casa di campagna, sulla scia dei suoi ascolti musicali quotidiani, in particolare il cantautorato folk statunitense.

Sintesi di un percorso artistico e umano, “Una somma di piccole cose”, conferma ancora una volta l’originalità del cantautore romano nel mescolare tra loro argomentazioni intime e sociali. Anticipato dai brani “Una somma di piccole cose”, “Ha perso la città” e “Facciamo finta”, che ne rappresentano le 3 anime, l’album si compone di 9 canzoni ed è il risultato di un’analisi molto lucida, a tratti spietata, di dinamiche emotive, personali e collettive.

«Nella sua apparente semplicità “Una somma di piccole cose” è ricca di punti di vista racconta Niccolò FabiL’intensità e la liricità sono la componente predominante. Emerge proprio la necessità di usare la canzone come farmaco, contro il disagio sociale, e come spinta verso la condivisione».

Trova spazio, inoltre, all’interno del disco una tematica molto cara al cantautore, quella della coscienza ambientale, già affrontata da Niccolò Fabi sia nel disco “Il padrone della festa” sia nello spettacolo “Musica Sostenibile”, scritto e ideato insieme al geologo Mario Tozzi. In questo senso la sua partecipazione al concerto del 1 maggio di Taranto assume un valore molto significativo. Anche rispetto al live il cantautore ha deciso di rinnovarsi e la scelta di farsi accompagnare dal vivo da una giovane band, ascoltata in un piccolo locale romano, rientra con coerenza in un percorso di continua sperimentazione e desiderio di cambiamento.

A partire da domani, venerdì 22 aprile, “Una somma di piccole cose” (Universal Music), verrà raccontato da Niccolò Fabi nelle Feltrinelli delle principali città italiane. Di seguito tutti gli appuntamenti: domani, venerdì 22 APRILE a ROMA (Via Appia Nuova, 427), sabato 23 aprile a FIRENZE (Piazza della Repubblica), domenica 24 aprile a BOLOGNA (Piazza Ravegnana, 1), martedì 26 aprile a MILANO (Piazza Piemonte, 2), mercoledì 27 aprile a TORINO (Stazione Porta Nuova), giovedì 28 aprile a VERONA (Via Quattro Spade, 2), il 2 maggio a BARI (Via Melo, 119), il 3 maggio a NAPOLI (Piazza dei Martirti), il 4 maggio a CATANIA (Via Etnea) e il 6 maggio a CAGLIARI (Via Paoli).

Questa la tracklist di “Una somma di piccole cose”: “Una somma di piccole cose”, “Ha perso la città”, “Facciamo finta”, “Filosofia Agricola”, “Non vale più”, “Una mano sugli occhi”, “Le cose non si mettono bene”, “Le chiavi di casa” e “Vince chi molla”.

Da maggio il cantautore romano sarà in tour nei teatri, antiteatri, auditorium e piazze storiche e a quelli già comunicati si aggiungono nuovi appuntamenti: Il 17 luglio a PADOVA (Parco della Musica), il 18 luglio a BAROLO – CN (Collisioni Festival) e l’1 agosto a FOLLONICA – GR (Teatro Le Ferriere). Già sold out, invece, la prima data milanese del 23 maggio all’Auditorium di Milano. I biglietti per le date di Assisi, Napoli, Roma, Milano, Bologna, Torino, Verona, Mantova, Rovereto, Fiesole, Palermo e Pescara sono disponibili in prevendita sul circuito Ticketone (www.ticketone.it) mentre sono disponibili su Bookingshow i biglietti per le data di Lecce e Bologna (http://www.bookingshow.it).

Cantautore, produttore e polistrumentista Niccolò Fabi ha alle spalle 8 progetti discografici, 1 raccolta e numerose e importanti collaborazioni artistiche, la più recente quella con i compagni e amici Max Gazzè e Daniele Silvestri. Negli anni ha inoltre continuato a lavorare sul rapporto tra parole e musica sia in termini performativi con appuntamenti all’interno di rassegne culturali che in chiave formativa, è attualmente docente all’interno della scuola Officina delle arti Pierpaolo Pasolini.

Impegnato nel sociale, il cantautore continua attivamente la collaborazione con l’ONG Medici con l’Africa – Cuamm e recentemente ha scritto insieme al geologo Mario Tozzi lo spettacolo “Musica Sostenibile”, indirizzato alla comprensione e alla divulgazione di tematiche ambientali, spesso dimenticate.

www.niccolofabi.itwww.facebook.com/niccolofabimusic/

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *