Nicola Bueti: dal 18 Novembre in tutte le radio il nuovo singolo “Hai mai”

nicola bueti

Ti è piaciuta la notizia? Condividila!

nicola bueti

Pagina ufficiale Facebook

NICOLA BUETI – HAI MAI 

Parla di frammenti di vita vissuta ed emozioni ma anche di coraggio “Hai mai” il nuovo singolo di Nicola Bueti, giovane e talentuoso, nonché autodidatta, cantautore torinese. Un brano autobiografico dove Nicola si interroga sulle sue percezioni rispetto al resto delle persone. “Capitrano a tutti queste cose? Cosa provano gli altri? Queste le domande che pone a se stesso in un testo incisivo che s’intreccia con una melodia forte e coinvolgente.

Un motivo delicato e forte nello stesso tempo, che più si ascolta più ci avvicina allo stato d’animo di questo giovane cantautore, con la faccia innocente da bambino, ma l’anima grintosa di un uomo che ha già dovuto combattere, vincendole, molte battaglie. Nicola Bueti, classe 1988, segno zodiacale Ariete, divide fin da bambino il suo tempo libero dalla scuola fra il pallone e gli accordi su una chitarra comprata per gioco.

Amante del rock si innamora artisticamente di Luciano Ligabue e di artisti come Bennato, Battisti, Bon Jovi, Spreengsten. Cantautore semplice e diretto Nicola ha voglia di raccontarsi e di raccontare con la sua chitarra e le parole che la sua vena poetica gli suggerisce, le esperienze che vive sulla propria pelle giorno dopo giorno.

Esperienze forti, talvolta difficili da superare, ma di cui lui ora non ha più paura. -“La vita è una giostra dove tutti noi siamo sopra e viviamo a volte sensazioni simili, chi prima e chi dopo. Alla fine siamo tutti uguali, viviamo in modo diverso perché ognuno ha il suo percorso il suo stile di vita ma siamo nati tutti sotto lo stesso cielo!” – Grazie alla musica tutto gli sembra meno difficile e ogni giorno un giorno da vivere intensamente, nota dopo nota, guardando al futuro con l’ottimismo di cui è capace solo chi è caduto nella disperazione più grande, ma ha saputo rialzarsi con le sue sole forze per andare incontro al futuro.

Fonte: Melody studio Recording ( Ufficio Stampa )

Ti è piaciuta la notizia? Condividila!

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *