Sergio Cammariere: il nuovo album si chiama Mano nella mano

sergio-cammariere

sergiocammariere

Il cantautore e pianista Sergio Cammariere è pronto per fare il suo ritorno sulle scene musicali con un nuovo album di inediti. Il nuovo progetto discografico del cantautore calabrese si intitola Mano nella mano e sarà disponibile per l’acquisto a partire dal prossimo 23 settembre.

Mano nella mano sarà anticipato dal singolo omonimo, un brano che Sergio Cammariere ha scritto con la collaborazione di Roberto Kunstler, per quanto riguarda i testi, e che è nato dopo un viaggio di Sergio Cammariere in Andalusia che l’ha portato fino a Tarifa, un luogo dove le correnti artistiche di Africa ed Europa si incontrano e si mescolano.

Il singolo Mano nella mano è anche un omaggio al cantautore catalano Joan Manuel Serrat: per questo pezzo, Sergio Cammariere ha suonato insieme al fisarmonicista Antonello Salis e al chitarrista Roberto Taufic.

Il singolo apripista di questo disco entrerà in rotazione radiofonica a partire dal prossimo 19 settembre.

Tornando all’album, invece, che è già disponibile in pre-order su iTunes e sugli altri principali store digitali, Mano nella mano è composto da undici canzoni inedite, di cui una strumentale.

Questa è la tracklist:

1. Mano nella mano
2. L’amore trovato
3. Ed ora
4. Le incertezze di Marzo
5. Io senza te tu senza me
6. La vita ci vuole
7. Ancora non mi stanco
8. Siedimi accanto
9. Così solare
10. Quel tipo strano
11. Pangea (strumentale)

Mano nella mano è il sesto album di inediti di Sergio Cammariere, dopo l’acclamato Dalla pace del mare lontano, Sul sentiero, Il pane, il vino e la visione, Carovane e l’album omonimo, Sergio Cammariere, l’ultimo disco di canzoni inedite del cantautore e musicista 54enne, pubblicato nel 2012.

Per quanto riguarda, invece, quest’anno, nel 2014 Cammariere ha firmato la colonna sonora di Maldamore, film diretto dal regista Angelo Longoni, con Ambra Angiolini, Luca Zingaretti, Luisa Ranieri, Alessio Boni e Claudia Gerini, vincitore di un Nastro d’Argento.

Fonte: www.soundsblog.it

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *