The Weeknd: candidato ai GRAMMY AWARDS 2016 con 7 nomination

17f9c2087325f4f1a28fc105082d0cab.600x600x1

Ti è piaciuta la notizia? Condividila!

the-weeknd-bb26-2015-billboard-02-650x485

Con ben 7 nomination ai Grammy Awards 2016, che si terranno il prossimo 15 febbraio allo Staples Center di Los Angeles, e molteplici record infranti, il canadese The Weeknd  si conferma il vero protagonista del 2015.

Il suo album “BEAUTY BEHIND THE MADNESS”,  uscito  lo scorso 28 agosto in tutto il mondo, è candidato nelle categorie “Album of the Year” e “Best Urban Contemporary Album”.

La hit mondiale “Can’t Feel My Face” (triplo platino in Usa e Platino in Italia ) ha ricevuto la nomination nelle categorie “Record of the Year” e “Best Pop Solo Performance”. L’esplosivo video, su http://vevo.ly/M6h5Di è già stato visualizzato 260 milioni di volte.

“Earned It”, contenuto nella Colonna Sonora di “Cinquanta sfumature di grigio” (Disco di Platino in Italia) ha tre nomination per “Best R&B Performance, “Best R&B Song” e “Best Song Written for Visual Media. Il video del brano, girato da Sam Taylor-Wood (regista del film campione d’incassi) con protagonista Dakota Johnson (l’attrice principale della pellicola), è stato visualizzato su http://vevo.ly/yBJhuP oltre 175 milioni di volte.

Da ieri è online su http://vevo.ly/LcS6j5 il video del nuovo singolo “IN THE NIGHT”, disponibile per la programmazione radiofonica da venerdì 11 dicembre.

Il video, un cortometraggio cinematografico dalle atmosfere anni ’80 tra Michael Jackson e Prince, è stato diretto dall’acclamato duo di registi BRTHR e girato a New York, con la partecipazione della top model Bella Hadid.

Il prossimo 13 luglio, The Weeknd sarà ospite di Rihanna nell’unica data italiana dell’Anti Tour, che si svolgerà a San Sito.

“BEAUTY BEHIND THE MADNESS”, che oltre a “Can’t Feel My Face”, “The Hills” e “In the Night”, contiene collaborazioni importantissime tra cui Ed Sheeran e Lana Del Rey, ha debuttato al #1 nella classifica americana degli album solo con i preordini, è stato per tre settimane consecutive al #1 della Billboard 200 ed è stato l’album più ascoltato dell’anno su Spotify.

The Weeknd è stato, per ben due volte nel’arco di un paio di mesi, al vertice della prestigiosa Billboard Artist 100 che, riunendo le vendite dell’album e dei singoli, l’airplay radiofonico, gli streaming e l’interazione dei fan sui social network, fornisce ogni settimana una classifica multidimensionale della popolarità degli artisti.

“The Hills”, certificato Triplo Platino in USA, ha scalzato Can’t Feel My Face (dopo 3 settimane di permanenza al #1) dalla Billboard Hot 100 rimandoci a sua volta 5 settimane, consentendo a The Weeknd,  primo artista maschile dal 2014, di conquistare la vetta della classifica con due brani consecutivamente. Con questo risultato The Weeknd è l’undicesimo artista a “battere sé stesso” nella storia della Hot 100.

Nato in Ontario, di origini etiopi, adotta lo pseudonimo The Weeknd all’età di 17 anni, quando inizia ad approcciarsi alla musica. Si guadagna l’attenzione dei media nel 2010 dopo avere caricato su YouTube alcune sue tracce, inclusa una realizzata con il rapper Drake.

Tra il 2011 e il 2012 produce tre mixtape (il primo, “House of Baloon” viene acclamato dalla critica e riceve una nomination ai Polaris Music Prize 2011) che vengono poi pubblicati insieme con il nome di “Balloons Trilogy”, con recensioni molto positive dai siti e dalle riviste specializzate, come MTVPitchfork MediaRolling Stone. Nello stesso periodo partecipa all’album Take Care di Drake, collabora con Wiz Khalifa al brano “Remember You” e con Ricky Hill al brano“Nomads”.

Nel maggio 2013 pubblica il brano “Kiss Land”, che anticipa il disco omonimo pubblicato nel settembre seguente, raggiungendo la seconda posizione della Billboard 200. Altri singoli inclusi nell’album sono “Belong to the World” e “Live for” (feat. Drake).

Il 30 settembre 2014 partecipa alla hit mondiale “Love Me Harder” di Ariana Grande, che l’ha reso celebre in tutto il mondo.

Fonte: http://www.theweeknd.com/

https://www.facebook.com/theweeknd

https://twitter.com/TheWeeknd

https://instagram.com/abelxo/

 

Ti è piaciuta la notizia? Condividila!

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *