Vasco Rossi: nuovo brano, pronto a fine Ottobre

vasco-rossi-buon-anno-638x425

Vasco Rossi

Tornano le cosiddette ‘anteprime abusive’ di Vasco Rossi che ha postato su Facebook le prime due strofe di una sua nuova canzone che sarà pronta a fine ottobre. Il Komandante ha definito il nuovo brano ‘ironico e ricco di spunti di riflessione‘ e in effetti a leggere il testo si intuisce come il rocker di Zocca voglia andare a parare su tematiche personali, probabilmente frutto anche dei difficili momenti vissuti negli ultimi due anni a causa della seria malattia di cui si è abbondantemente (anche troppo) parlato.

In ogni caso la pubblicazione di una nuova canzone fa capire che qualcosa di grosso bolle dalle parti di Modena: un nuovo album di inediti? Una nuova raccolta? Un mix di inediti e collaborazioni speciali? Oppure nulla di tutto questo ma semplicemente un singolo da mandare alle radio giusto per ricordare a tutti che Vasco è vivo e lotta insieme a noi? Lo scopriremo solo vivendo, quasi certamente nelle prossime settimane, ma intanto il Blasco è riuscito per l’ennesima volta nell’impresa di farci venire l’acquolina in bocca…

L’ultimo singolo di Vasco Rossi, il primo dopo lo stop per i noti problemi di salute, è stato L’Uomo Più Semplice, che ha impazzato nelle radio la scorsa primavera. Poi è stata la volta del mini-tour di giugno con i sette concerti di Torino e Bologna, tutti rigorosamente sold out, mentre l’ultimo cd di inediti resta ancora Vivere o Niente, ormai datato marzo 2011. Sarebbe quindi il caso di aggiornare la discografia, non credete?

Nel frattempo, secondo le ultime indiscrezioni, la nuova canzone potrebbe intitolarsi Cambiare Macchina: il brano effettivamente parla di molti cambiamenti e l’immagine che correda il post su Facebook vede Vasco Rossi a bordo di un’auto elettrica, la Tesla, che stando a quanto fanno sapere dall’entourage dell’artista modenese, rappresenta il suo ‘primo’ vero cambiamento. Sarà davvero così? Staremo a vedere…

Fonte: www.musicroom.it

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *