Violetta Zironi: in arte Viò, è la concorrente favorita di X Factor 7

image_h_partb

Ti è piaciuta la notizia? Condividila!

Viò di X Factor 7

Dopo una sola puntata i bookmakers la danno già come favorita per la vittoria di X Factor 7: Violetta Zironi in arte Viò, la ‘ragazza con l’ukulele’, così come era stata soprannominata dopo che alle audizioni del talent show si era esibita accompagnandosi con quel particolare strumento a corda. Durante il primo live show Viò non ha portato con sé l’ukulele (‘Eri la ragazza con l’ukulele ma per me sei tanto di più‘, le ha detto il suo mentore Mika della squadra Under 24 Donne) ma ha strabiliato ugualmente il pubblico con una brillante interpretazione del brano Let Her Go di Passenger. Forse è ancora presto per considerarla una predestinata come Chiara Galiazzo, ma la cantante emiliana sembra aver tutti i numeri per arrivare fino in fondo: capacità vocali, talento, carisma innato nonostante la giovane età e, perché no, una bella presenza scenica che ovviamente non gusta mai.

Violetta Zironi in arte Viò è nata a Correggio in provincia di Reggio Emilia, paese natale di Luciano Ligabue, il 5 aprile 1995, ed è cresciuta in un ambiente artistico visto che suo padre,Giuseppe Zironi, è un noto fumettista, sceneggiatore e regista cinematografico (il suo cortometraggio La Fuga di Rosania, premiato al San Francisco Short Film Festival, aveva come attrice protagonista proprio la figlia Violetta).

Pensate che Viò già a tre anni cantava in un coro di bambini e poco dopo ha iniziato a prendere lezioni di pianoforte, a cui ha dedicato ben dieci anni di studio. Oltre che al piano si disimpegna egregiamente anche con l’ukulele (ovviamente) e con la chitarra, il banjo e l’armonica. Le prime esibizioni in pubblico risalgono a quando aveva soltanto 13 anni e in poco tempo ha messo su un bel curriculum dal vivo, esibendosi in locali, birrerie, feste, sagre e festival musicali. Ha inoltre inciso un EP e non disdegna performance come artista di strada. I suoi genere preferiti sono il country e il folk, e non a caso tra i suoi artisti di riferimento c’è Johnny Cash.

Il pubblico televisivo e quello della rete sembrano apprezzarla tantissimo (qua e là iniziano a spuntare vari fan club di Viò), anche se non mancano alcuni detrattori che le contestano una certa spocchia nel rapporto con gli altri concorrenti di X Factor 7, come se si sentisse di un altro livello. Forse si tratta soltanto di un atteggiamento involontario causato dal suo carattere deciso, quasi autoritario, e del suo modo di atteggiarsi da artista consapevole e consumata. Sfumature che si possono certamente correggere e siamo certi che l’esperienza del talent show, che la costringerà a mettersi in gioco ogni settimana, le farà molto bene. Voi che ne pensate?

Fonte: www.musicroom.it

Ti è piaciuta la notizia? Condividila!

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *