Web Radio Festival 2016: la rivincita della Radio online

web radio festival 2016

Ti è piaciuta la notizia? Condividila!

web radio festival

 

A Roma, la rivincita della Radio, in continua evoluzione tra App innovative e possibilità concrete per i protagonisti di domani
Si è concluso il Web Radio Festival, una giornata dedicata alle novità e alle opportunità del mondo radiofonico online. Ai vincitori del contest collegato, importanti premi, come la possibilità di fare un’esperienza presso M2O e ScuolaZoo

Si è conclusa la seconda edizione del Web Radio Festival, manifestazione dedicata alle novità e alle opportunità del mondo radiofonico online organizzata da Radiospeaker, con il contributo di importanti sponsor, quali NewRadio, Spreaker, Dm Broadcast, Full Motion Stream, Tedes, Polimatrix, Planet Multimedia, ScuolaZoo, M2o e Food Family. L’evento ha messo in evidenza come questo mezzo di comunicazione, tra i più antichi tra quelli di diffusione di massa, sia in continua evoluzione ed estremamente contemporaneo, continuando ad affascinare anche le generazioni più giovani.

Cambia il mondo delle emittenti, che non trasmettono più soltanto in FM, ma anche tramite internet, o utilizzando entrambi i canali, ma, soprattutto, cambia il modo di fruire i programmi radiofonici (quanti di noi hanno ancora in casa una radio accesa?), che vengono ascoltati in automobile o attraverso lo smartphone. Nel corso del Festival sono state, quindi, presentate soluzioni innovative, come UanApp, il software completamente italiano ideato da Paolo Noise de Lo Zoo di 105, una piattaforma che permette alle emittenti di creare un proprio profilo, inserire palinsesto e sito web, organizzando i propri contenuti attraverso un pannello di controllo personale, analizzando l’andamento del canale e monetizzando la pagina all’interno dell’applicazione. Dal punto di vista dell’utente, l’App consente non solo di ascoltare le varie emittenti inserite, ma anche di interagire con loro in real time durante le dirette.

Nel corso della manifestazione, sono stati presentati anche molti altri applicativi, come Full Motion Stream, un network di web radio, con servizi ad hoc, dal web radio hosting allo sviluppo di portali e applicazioni, fino all’innovazione della Web Radio on demand. Di grande interesse anche
la App Mb Studio Live, presentata da NewRadio, che permette di andare in diretta in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo direttamente dal proprio smartphone, ed ultima novità in campo di radio inStore, uno strumento dalle dimensioni ridotte (entra in un palmo) che permette di trasmettere lo stesso segnale radio in centinaia di negozi o alberghi, ma con pubblicità diversificate a seconda del punto vendita; e Fluo il nuovo software di automazione radiofonica, anche questo completamente made in Italy distribuito da Dm Broadcast, che, tra le varie funzioni, prevede anche la possibilità di creare una lista di canzoni che verranno lanciate in automatico in caso di black out della rete.

Infine, al termine della giornata sono stati annunciati i nomi dei vincitori delle varie categorie del contest collegato al Web Radio Festival, che si sono aggiudicati importanti premi, come forniture di materiale radiofonico di alto livello, e la possibilità per gli speaker di fare un’esperienza lavorativa presso realtà importanti come M2O e la web radio di ScuolaZoo.

Di seguito i nomi dei vincitori:
MIGLIOR SPEAKER MASCHILE – Francesco Cellini
MIGLIOR SPEAKER FEMMINILE – Alessia Pellegrino
MIGLIOR WEB RADIO DI PROGRAMMI – Luceverde Radio
MIGLIOR WEB RADIO MUSICALE – 92100 Radio Station
MIGLIOR PODCAST – Zen Zero
VINCITORI PREMIO SCUOLAZOO – Alessia Pellegrino e Francesco Cellini

Maggiori dettagli su www.webradiofestival.it e www.radiospeaker.it.

Fonte: RadioSpeaker ( Ufficio Stampa )

Ti è piaciuta la notizia? Condividila!

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *